Il crollo delle banche: qual è il vantaggio dell'oro?
1g. 36.88 EUR
1oz. 1147.00 EUR
Prezzo dell'oro al kg
Gold Fixing

NOTIZIE


Il crollo delle banche: qual è il vantaggio dell'oro?
Global InterGold

 

Oggi, più di due terzi della popolazione mondiale ha un conto corrente bancario. Nei paesi sviluppati, le carte bancarie sono usate sempre più spesso. È opinione comune che una banca sia una struttura affidabile con un alto livello di sicurezza.

Probabilmente, milioni di depositanti di Sberbank pensarono la stessa cosa. Nel 1991, con il cambio di regime politico, la banca venne liquidata e i depositi vennero congelati. I fondi non furono mai compensati per intero.

Anche i clienti delle maggiori banche statunitensi, Lehman Brothers e Washington Mutual, molto probabilmente, non si aspettavano problemi. Nel 2008, entrambi i giganti finanziari fallirono, portando con sé centinaia di altre banche e innescando una crisi finanziaria globale.

Può accadere di nuovo? Il sistema bancario di diverse regioni del pianeta è abbastanza sicuro?

 

Russia

L'anno scorso, la Yugra Bank è fallita, nonostante sia tra le 30 maggiori banche russe. Questo non è l'unico esempio: negli ultimi cinque anni e mezzo, il numero di banche nel paese si è dimezzato. Nella maggior parte dei casi, le loro attività commerciali sono state interrotte a causa di una situazione finanziaria critica o della violazioni della legge.

 

UE

Numerose attività "tossiche" (come i crediti inesigibili e le obbligazioni di paesi svantaggiati) hanno avuto un impatto negativo sulle banche europee.

La banca più antica del mondo, Monte dei Paschi di Siena, fondata nel 1472, è sull'orlo del fallimento.

La più grande banca tedesca, Deutsche Bank, è stata dichiarata "l'istituto finanziario più pericoloso del mondo" dagli esperti del FMI*. La banca ha subito perdite per anni e il suo crollo finale rappresenta la minaccia di un'altra crisi finanziaria globale.

Nel grafico: il calo del prezzo delle azioni della Deutsche Bank nell'ultimo anno.

 

India

Il credito facile costa caro ai banchieri indiani. Le banche locali hanno accumulato prestiti scaduti per oltre 145 miliardi di dollari. Tali circostanze minano l'economia dell'India, mettendo a rischio l'industria bancaria indiana.

 

Cinque segni che indicano come una banca sia sull'orlo del fallimento

  • Elevati tassi di deposito. Se l'offerta della banca è superiore del 10-20% rispetto al tasso di interesse dei suoi concorrenti sarebbe meglio ragionarci su. Molto probabilmente, la banca manca di clienti e li attrae in un modo così rischioso.

  • Chiusura degli uffici. La riduzione del numero di filiali e il licenziamento del personale sono spesso indice di gravi problemi.

  • Rapida espansione. Quando una banca nuova e praticamente sconosciuta si sta espandendo molto rapidamente, potrebbe essere una "bolla" economica che sta per scoppiare.

  • Basso profitto o perdita. Tutte le banche sono tenute a pubblicare rapporti sulle loro attività finanziarie. È possibile conoscere lo stato di una banca attraverso le notizie finanziarie. Una forte diminuzione dei profitti di decine di punti percentuali è un segnale allarmante.

  • Interruzioni del servizio. Il rifiuto di emettere contanti, i ritardi nelle transazioni e gli improvvisi cambiamenti nell'orario di lavoro della banca sono segnali di un fallimento imminente.

L'insolvenza delle banche crea spesso molte difficoltà per gli investitori. Non sempre è possibile recuperare immediatamente e integralmente i propri soldi. Il settore bancario del Tagikistan è in profonda crisi dal 2015: migliaia di clienti stanno cercando di recuperare i loro depositi, chiedendo un risarcimento da parte delle banche appena solvibili. Alcuni di loro temono di non poter vivere per vedere il giorno in cui potranno finalmente recuperare i fondi investiti.

La liquidazione di una banca può a volte durare fino a diversi anni, durante i quali i clienti possono non avere accesso ai loro depositi. Si può rimanere senza soldi per un bel po' di tempo se non si dispone di risparmi di emergenza o conti in altre banche.

 

L'oro viene in soccorso

Per proteggersi da tali rischi, conservare una parte dei risparmi in oro è una cosa saggia da fare. Le riserve personali d'oro proteggono dalle minacce associate alle carenze del sistema bancario e monetario. Il denaro tende a deprezzarsi, mentre è molto improbabile che il denaro contante mantenga lo stesso valore in uno o due anni.

A differenza della moneta, l'oro non è soggetto all'inflazione e preserva il valore dei fondi investiti indipendentemente dalla situazione economica del Paese e del mondo. Un metallo di grande valore può essere trasformato in denaro. Possedere oro è la base della Sicurezza Finanziaria.

Il 23 aprile 2019, il prezzo di un'oncia d'oro è di 1274 dollari.

Nel grafico: negli ultimi sei mesi, il prezzo dell'oro ha mostrato una costante tendenza al rialzo.

 

PERCHÉ L'ORO È LO STRUMENTO IDEALE PER LA CONSERVAZIONE DEL CAPITALE

 

Glossario:

*FMI (Fondo Monetario Internazionale) – agenzia specializzata delle Nazioni Unite che controlla la stabilità del sistema finanziario globale e fornisce prestiti ai paesi.

 

Qualifica questo articolo
Pubblicato: 23.04.2019
Lascia un commento






Inviare
NOTIZIE CORRELATE