Metalli nobili nel 2019: cosa devo comprare?
1g. 35.69 EUR
1oz. 1110.00 EUR
Prezzo dell'oro al kg
Gold Fixing

NOTIZIE


Metalli nobili nel 2019: cosa devo comprare?
Global InterGold

 

La tensione globale sta crescendo, ulteriormente aggravata dalle guerre commerciali tra le potenze mondiali, dall'imminente uscita del Regno Unito dall'UE, dalla corsa agli armamenti. Tutto ciò costituisce una vera e propria minaccia per le monete nazionali. Le frustrazioni per possibili perdite finanziarie hanno costretto le persone a cercare una migliore alternativa al denaro. Ultimamente, il mercato è stato influenzato dal dollaro forte, ma la crescente instabilità economica di quest'anno spingerà la nazione a prestare attenzione ai metalli nobili.

Qual è la scelta migliore? Quale di essi genererà maggiori profitti?

Esaminiamo tutti i concorrenti.

 

Oro

Nell'estate del 2018, nel contesto del dollaro forte, l'oro ha avuto i suoi alti e bassi. Tuttavia, nel dicembre 2018, il metallo giallo ha iniziato a riguadagnare terreno perduto. Nel 2019, questa tendenza continua: in gennaio, il prezzo dell'oro ha toccato il suo massimo in sette mesi.

Secondo gli esperti, il rallentamento economico statunitense del 2019 è inevitabile, e non farà altro che rafforzare le posizioni dell'oro. Anche il crescente interesse da parte delle banche centrali internazionali svolge un ruolo importante. Tra i paesi che hanno accumulato le proprie riserve auree nel 2018 vi sono stati Russia, Cina, Turchia, India, Kazakistan, Polonia, Ungheria (dati forniti dal World Gold Council).

Paesi leader in termini di riserve auree

I settori della gioielleria e della tecnica hanno registrato una crescita costante della domanda di oro: rispettivamente del 6% e del 2%. Anche i cittadini comuni, soprattutto in Cina e India, risultano molto interessati all'oro.

Queste circostanze assicureranno la crescita dell'oro nel 2019. Gli analisti di Goldman Sachs, Bank of America, Bloomberg, Merril Lynch e Commerzbank sono sicuri del successo dell'oro.

Commerzbank fornisce le previsioni più ottimistiche per il 2019: il prezzo dell'oro raggiungerebbe i 1500 dollari per oncia.

 

Argento

E' stato un anno difficile per l'argento. Il livello relativamente basso dell'interesse degli investitori ha fatto scendere i prezzi dell'argento di oltre il 13%.

Grafico dei prezzi dell'argento per il 2018

Ad oggi, la produzione di argento è in declino e gli investimenti nel settore minerario sono ridotti. C'è stata un'offerta eccessiva di argento sul mercato che ha superato di gran lunga la domanda degli investitori e degli industriali. Negli ultimi dieci anni, gli investitori hanno acquistato solo un quarto della quantità totale di argento offerto. Secondo Walter Pehowich, vicepresidente esecutivo di Dillon Cage Metals, la produzione di argento è difficile da vendere. L'argento è un metallo economico e la gente lo percepisce come una materia prima, piuttosto che come uno strumento per la conservazione del capitale.

La credibilità dell'argento è minata anche dalla scarsa trasparenza del suo mercato. Il sistema di accreditamento e legalizzazione dell'argento è meno avanzato e in ritardo rispetto all'oro. Di conseguenza, è spesso molto difficile determinare l'origine del metallo. Questo rende l'argento una merce altamente volatile.

La previsione più ottimistica per il 2019: 17 dollari per oncia (Julius Baer)

Julius Baer fornisce le previsioni più ottimistiche per il 2019: il prezzo dell'argento raggiungerà i 17 dollari per oncia.

 

Platino

Nell'ultimo anno, il platino ha subito le maggiori perdite, con un calo di quasi il 16% a causa dell'aggressiva politica commerciale statunitense. Il prezzo del platino dipende fortemente dal mercato automobilistico. Il rischio di dazi compensativi alla mancata importazione di automobili imposti dagli Stati Uniti e dall'UE ha spaventato la maggior parte degli investitori.

Grafico del prezzo del platino per il 2018

La riduzione della domanda di automobili diesel ha inferto un duro colpo al platino, poiché questo metallo è utilizzato principalmente nella produzione di catalizzatori per motori diesel. Nel 2015 è scoppiato lo scandalo Volkswagen, il cosiddetto "Dieselgate", che ha dimostrato gli effetti nocivi dei veicoli diesel sull'ambiente.  Da allora, una campagna contro i motori obsoleti è stata lanciata in tutto il mondo. Il passaggio a modalità di trasporto più rispettose dell'ambiente inciderà negativamente sulle vendite di platino nel 2019. Il platino non è una risorsa con una liquida elevata ed è più difficile da scambiare rispetto all'oro. La quota di platino nell'industria della gioielleria è piuttosto insignificante: rappresenta solo il 30% della domanda totale.

TD Securities fornisce le previsioni più ottimistiche per il 2019: il prezzo del platino raggiungerà i 1000 dollari per oncia.

 

Palladio

Nel 2018 il palladio ha mostrato un andamento positivo, favorito dalla crescente domanda delle case automobilistiche e dal passaggio dai motori diesel a quelli a benzina. Il palladio è ampiamente utilizzato nella produzione di questi motori.

Il grafico dei prezzi del palladio per il 2018

La forte dipendenza dall'industria automobilistica può diventare il più grande punto di vulnerabilità del palladio. Rohit Savant, Direttore della Ricerca del Gruppo CPM, prevede una flessione del mercato automobilistico americano e cinese, che a sua volta potrà rivelarsi un serio deterrente ai prezzi del palladio. Savant osserva inoltre che, a causa dell'elevato prezzo del palladio, le case automobilistiche prevedono di sostituirlo nel prossimo futuro con un composto più economico. Ciò significa che le prospettive del palladio come bene a lungo termine sono molto velleitarie.

Citigroup Global Markets Inc. fornisce le previsioni più ottimistiche per il 2019: il prezzo del palladio raggiungerà 1.175 dollari per oncia.

 

Conclusione

Il prezzo più alto previsto: l'oro

I rischi più bassi: l'oro

Fattori chiave del successo:

  • una forte domanda da parte dei governi, del settore industriale e della popolazione in generale;

  • non dipendente da alcun settore industriale: Indipendentemente dal crollo delle vendite di automobili o dalle deludenti cifre di vendita dell'elettronica, il crollo del prezzo dell'oro è fuori discussione;

  • disponibilità e convenienza: l'oro si compra e si vende facilmente e le sue condizioni di mercato sono trasparente.

 

Maggiori informazioni sulle previsioni per l'oro per il 2019

 

Qualifica questo articolo
Pubblicato: 04.02.2019
Lascia un commento






Inviare
NOTIZIE CORRELATE