Perché i Paesi aumentano le loro riserve di oro ?
1g. 33.79 EUR
1oz. 1051.00 EUR
Prezzo di EURO per kg
Gold Fixing

NOTIZIE


Perché i Paesi aumentano le loro riserve di oro ?
Global InterGold

 

Le riserve auree sono riserve di oro all'interno del paese, create per garantire il valore dell'unità monetaria nazionale e la correzione del tasso di cambio della valuta nazionale.

La riserva di oro dello stato funge da assicurazione in caso di sfavorevole situazione economica e costituisce un "cuscinetto di sicurezza" in periodi di crisi finanziaria. Secondo il World Gold Council, a partire dal luglio 2018, le riserve globali del metallo prezioso ammontano a 33.735 tonnellate.

Parliamo degli Stati che aumentano sostanzialmente le loro riserve auree.

 

La riserva d'oro della Germania sta crescendo

La banca centrale della Germania (Deutsche Bundesbank) ha pubblicato un libro "L'oro dei tedeschi" sulla riserva nazionale dell'oro, dimostrando un approccio trasparente del governo tedesco in merito alla preziosa riserva del metallo giallo. Contiene informazioni dettagliate sull'oro del paese e, in particolare, sulla storia del rimpatrio dei lingotti d'oro dai depositi americani in Germania.

Nel 2012, la Deutsche Bundesbank ha annunciato un piano per riprendere la riserva d'oro tedesca che è stata depositata nei depositi di altri stati. Secondo i dati, la Germania prevede di riprendere 300 tonnellate di oro immagazzinato negli Stati Uniti e 374 tonnellate di oro dalla Francia al deposito della Bundesbank entro il 2020.

La Germania aumenta annualmente le sue riserve auree e intende archiviare la maggior parte dell'importo nel proprio sistema.

Nel 2018, il paese divenne il leader tra i paesi europei in termini di riserve di metalli preziosi e si classificò al secondo posto nel mondo in termini di volume della riserva aurea nazionale.

 

L'India sta espandendo le sue riserve di oro

L'oro è uno degli elementi principali nella vita degli indiani.

Secondo i dati dell'aprile 2018, la riserva aurea del paese è aumentata di 2,5 tonnellate. Nel febbraio di quest'anno, il paese ha acquistato 23 tonnellate di oro in Svizzera, che superano di due volte l'importo di gennaio. A marzo, l'India ha acquistato 12 tonnellate del prezioso metallo giallo.

La Singapore Bullion Market Association riporta che la domanda per il prezioso metallo giallo nel paese è in crescita, pari a 800 tonnellate all'anno. Secondo le statistiche, ogni famiglia indiana investe nell'acquisto di gioielli in oro il 20% del suo reddito annuale.

Ora il paese ha lanciato un programma speciale che consente ai residenti dell'India di ottenere titoli di stato "d'oro" e monetizzare le riserve personali del prezioso metallo giallo.

Le riforme, volte a migliorare il mercato interno dell'oro, sono state concepite per ridurre la dipendenza dalle importazioni di metalli preziosi da altri paesi e per guidare l'India verso posizioni chiave, non solo in Asia, ma anche nel mondo.

La Mongolia aumenta le riserve di oro

Secondo la Banca di Mongolia, nel 2018, lo stato acquistò 7 tonnellate di oro per aumentare le sue capacità di riserva aurea.

Secondo le informazioni ufficiali, l'anno scorso la banca centrale dello stato ha acquistato 20 tonnellate di oro per un valore di 800 milioni di $. Gli esperti ritengono che la Mongolia aumenterà la quantità di metalli preziosi acquistati nella seconda metà di quest'anno.

La campagna "National Gold to the Fund of Treasures" è stata lanciata in Mongolia nel maggio 2018. Le società minerarie locali e i singoli cercatori dovrebbero vendere oro solo al settore bancario, il che porterà alla sua crescita azionaria delle riserve auree statali.

 

La Cina acquista attivamente oro

L'esportazione di oro verso la RPC mostra una crescita significativa. Secondo il rapporto dell'Amministrazione doganale svizzera, che contiene dati sul commercio estero di oro, la Cina è diventata il maggior destinatario del prezioso metallo giallo all'inizio del 2018.

A febbraio, le esportazioni di oro dalla Svizzera sono ammontate a 145 tonnellate, di cui 66 tonnellate del metallo prezioso del valore di 2,7 miliardi di dollari sono state acquistate dalla RPC. Rispetto allo stesso periodo del 2017, l'esportazione dell'oro in Cina è triplicata.

Secondo i dati della Svizzera, nel marzo 2018, 40,6 tonnellate di oro sono state spedite in Cina; un aumento dell'80% rispetto ai dati dello scorso anno per lo stesso periodo.

Secondo le statistiche ufficiali, la Svizzera ha venduto alla Cina e ad Hong Kong 231 tonnellate del prezioso metallo giallo durante i primi tre mesi del 2018.

Per il primo trimestre di quest'anno, 14 tonnellate di oro sono state esportate dalla Repubblica popolare cinese dalla Russia, il che è tre volte superiore rispetto allo stesso periodo del 2017. A causa del forte aumento della domanda per il prezioso metallo giallo, il piano per la sua fornitura al "Celestial Empire" è regolato verso la direzione di un'ulteriore crescita.

 

Un aumento della riserva d'oro Russa

La Banca Centrale della Federazione Russa sta aumentando la quantità di oro nelle riserve del paese. Al momento, la riserva aurifera dello stato rappresenta 1928 tonnellate, facendo della Russia il quinto paese più grande al mondo in termini di volumi d'oro nazionali.

Gli esperti nel campo del mercato dei metalli preziosi ritengono che la Russia si sforzi di aumentare significativamente la riserva d'oro non solo per garantire l'indipendenza finanziaria, ma anche per mantenere efficacemente il risparmio statale fuori dalla svalutazione delle monete cartacee. In aggiunta a ciò, la Russia immagazzina riserve di oro all'interno dello stato, il che è una buona assicurazione in caso di circostanze impreviste. Gli analisti ritengono che l'importanza del prezioso metallo giallo nel paese può solo aumentare.

Secondo il Fondo Monetario Internazionale, la riserva d'oro della Federazione Russa sta crescendo ad un ritmo da record - è aumentata di 1.100 tonnellate dal 2009.

L'opinioni di esperti: il prezzo dell'oro aumenterà

Secondo gli esperti della società di consulenza per gli analisti Capital Economics:

"L'aggravarsi della situazione di tensione nell'economia statunitense avrà un impatto positivo sul prezzo dell'oro: gli investitori vorranno tornare al prezioso metallo giallo come risorsa sicura e affidabile per risparmiare denaro e considereranno l'oro uno strumento efficace per proteggere il loro capitale dall'inflazione".

econdo gli analisti di BMO Capital Markets, una sussidiaria della Canadian Bank di Montreal:

"È importante monitorare gli sviluppi nel prezioso mercato del metallo giallo: lo stato precario dell'economia statunitense creerà tutti i presupposti affinché gli investitori attirino la loro attenzione sull'oro come il bene più liquido. Le condizioni macroeconomiche e microeconomiche avranno un impatto sul prezzo: il principale fattore dietro l'aumento dei prezzi dei metalli preziosi rimane la domanda di oro fisico, specialmente nei paesi asiatici, dove è parte integrante della cultura nazionale ".

L'Oro è la valuta più universale. La conservazione dei risparmi personali nel prezioso metallo giallo è il modo più affidabile per preservare e accumulare capitale personale.

 

L'oro è il garante della tua Sicurezza Finanziaria!

Compra adesso lingotti d'oro!

 

VAI AL NEGOZIO ORO ONLINE

 

Qualifica questo articolo
Pubblicato: 18.07.2018
Lascia un commento






Inviare
VIJAY001
VIJAY001
GLOBAL INTER GOLD IS BEST GOLD PLATFORMS
Jul 22
answer
NOTIZIE CORRELATE