Prezzi dell'oro al 12 novembre 2018
1g. 34.12 EUR
1oz. 1061.00 EUR
Prezzo di EURO per kg
Gold Fixing

NOTIZIE


Prezzi dell'oro al 12 novembre 2018
Global InterGold

 

I risultati delle elezioni negli Stati Uniti avranno sicuramente un impatto sulla futura politica governativa e sulla situazione economica mondiale.

Lunedì 5 novembre si è intensificata la situazione di stallo tra repubblicani e democratici. Alcuni esperti prevedono l'impeachment di Donald Trump.

Tra la tensione politica, gli analisti ancora una volta hanno riaffermato la crescita dell'oro.

Gli esperti di Bloomberg Intelligence (BI) hanno affermato che "è arrivato il momento dell'oro".

L'analista senior di BI Mike McGlone ha evidenziato il potenziale di crescita del metallo prezioso.

A suo parere, l'oro dovrebbe raggiungere quota 1400 dollari.

Il lunedì un'oncia d'oro costava 1231 dollari.

 

Martedì 6 novembre, il dollaro si è indebolito a causa della cautela degli investitori prima delle elezioni Midterm negli Stati Uniti. La posizione della valuta statunitense è stata influenzata dall’attesa per l'imminente riunione della Fed. La Federal Reserve prevede di mantenere invariati i tassi di interesse a novembre, rinviando l'aumento a dicembre. Nel 2019, i tassi di interesse raddoppieranno.

Il 6 novembre, gli americani hanno votato per le elezioni del senato degli Stati Uniti, così come per i governatori e per i membri del Congresso.

Martedì un'oncia d'oro costava 1227 dollari.

 

Mercoledì 7 novembre i Democratici erano in testa secondo i risultati delle elezioni Midterm degli Stati Uniti. La vittoria offre la possibilità alla maggioranza del Congresso di esaminare la dichiarazione dei redditi Presidente Donald Trump, per attaccarlo sulla sua politica commerciale.

I risultati delle elezioni Midterm hanno influito sul prezzo dell'oro. Mercoledì un'oncia d'oro costava 1226 dollari.

 

Giovedì 8 novembre, prima dell'incontro durato due giorni della Fed, il dollaro ha rafforzato le sue posizioni.

Gli economisti insistono sui minimi cambiamenti nella politica del Federal Reserve System, ma gli operatori di mercato sono ancora in attesa delle previsioni sulla politica monetaria statunitense.

Gli esperti vedono i risultati delle elezioni americane come positivi, dal momento che la distribuzione delle forze politiche contribuirà alla futura crescita economica dello stato, attenuando la ruvidità della politica commerciale.

Nella foto: I democratici rappresentano la maggioranza nella Camera dei Rappresentanti, mentre i Repubblicani hanno rafforzato la loro posizione di controllo al Senato.

Giovedì il costo di un'oncia d'oro era 1223 dollari.

 

Venerdì 9 novembre, la valuta statunitense si è rafforzata a causa della posizione della Fed sulla restrizione della politica monetaria. Nel 2018, la Federal Reserve ha aumentato i tassi di interesse tre volte. A novembre non sono stati toccati, ma a dicembre è previsto un altro aumento.

La dichiarazione della Fed:

"La Commissione prevede ulteriori aumenti graduali nella fascia relativa al tasso dei fondi federali".

Venerdì, il costo di un'oncia d'oro è stato di 1211 dollari.

 

Lunedì 12 novembre, il costo del metallo prezioso era di 1212 dollari l'oncia.

Al Venezuela non sarà permesso recuperare i suoi lingotti d'oro custoditi nella Bank of England.

Hugo Chavez ha avviato il processo di rimpatrio dell'oro sette anni fa e l'attuale presidente Nicolas Maduro si è impegnato nella stessa direzione. Le riserve d'oro del Venezuela sono composte da 164,2 tonnellate d'oro, 14 delle quali sono conservate in Inghilterra.

All'inizio di novembre, il Capo dello Stato, Donald Trump, ha dichiarato che non permetterà al Venezuela di rubare ricchezza per scopi corrotti. In risposta alle azioni del Presidente degli Stati Uniti, il capo del Venezuela N. Maduro ha parlato della sua intenzione di aumentare la produzione di oro.

Gli esperti finanziari della banca Natixis a Parigi prevedono un aumento del prezzo dell'oro sullo sfondo dell'indebolimento del dollaro. Il rapporto afferma che entro il 2019, un'oncia d'oro avrà un costo di 1275 dollari, e nel 2020 1300 dollari.

Nel corso del prossimo anno, i prezzi dell'oro aumenteranno del 7%, secondo gli analisti di Wells Fargo. Secondo i finanzieri, l'aumento del prezzo dell'oro a 1350 dollari entro il 2019 non è atteso nel breve termine.

 

L'oro è sempre una protezione del patrimonio.

PRESERVARE E ACCUMULARE - I PRINCIPI DELLA PROTEZIONE.

 

Qualifica questo articolo
Pubblicato: 12.11.2018
Lascia un commento






Inviare
Cary Moran
Cary Moran
cada vez mi compañia GLOBAL INTERGOL me instruye me cultiva me ayuda a conocer mas y estar mejor preparada en educacion financiera y en muchos aspectos. gracias Global Intergold.
Nov 12
answer
NOTIZIE CORRELATE
Global InterGold
I nostri esperti aiuteranno a sapaerne di più sul'oro
SOTTOSCRIVE
Global InterGold
Ogni martedì prepariamo analisi e previsioni del mercato dell'oro.

Non dimenticare di controllare la tua posta!